Professione Musicista – il consuntivo della scorsa edizione

Dicono gli anglosassoni: You get what you measure. Come sa chi segue questo blog, sono anch’io tra coloro che ritengono fondamentale monitorare i risultati di un progetto in relazione agli obiettivi iniziali. Solo così si può imparare dall’esperienza fatta e migliorare costantemente.

A questo scopo nell’ultima lezione dell’edizione 2017 (la terza) del Corso “Professione Musicista” tenutasi al Conservatorio di Mantova è stato distribuito ai partecipanti un questionario di valutazione del corso da compilare in modo anonimo. Sono emersi, tra l’altro, giudizi sull’interesse/utilità degli argomenti trattati. La valutazione media dei 18 argomenti oggetto di sessioni d’aula è stata di 4,46 su 5. Due gli argomenti che hanno ottenuto il massimo dei voti (5):
. Il project management culturale: le fasi della pianificazione
. La promozione del progetto: il marketing plan
Altri tre argomenti sono andati molto vicini al massimo (4,8):
. La creazione del curriculum e del kit promozionale
. La gestione operativa del progetto: l’action plan
. Tecniche di fundraising: erogazioni liberali e sponsorizzazioni
A seguire le altre tematiche.

Alcuni dei partecipanti hanno voluto lasciare il loro giudizio, che riporto di seguito.

• È stato un Corso molto interessante, che mi ha aperto la mente su molti aspetti utili a cui non avevo prestato attenzione. Grazie a questo Corso ho molte idee e nozioni su come realizzare i miei progetti. Il Corso mi è sembrato chiaro e molto ben organizzato.

• Corso davvero utile, pratico e ben strutturato. Complimenti.

• Corso veramente esauriente. Non avrei mai immaginato una tale precisione e chiarezza nell’esporre tutti gli argomenti. Un must per la propria attività.

Lo so, essendo giudizi anonimi si può dubitare della loro veridicità. Tuttavia, i questionari di fine corso sono a disposizione di tutti coloro che volessero visionarli. Inoltre due partecipanti al corso 2017 hanno voluto inserire il loro commento pubblicamente nel mio sito web: qui li riporto.

• Corso davvero illuminante, complimenti, maestro! Completo, ben strutturato e ricco di esempi pratici. Lo consiglio a tutti i musicisti e non solo! (Liviana Loatelli, Verona)

• Corso bellissimo e di ottimo interesse, soprattutto per la fase del project management e marketing. Spero si possa divulgare in tutti i Conservatori italiani. Grazie, Maestro Cailotto! (Serena Rosato, Milano)

Il giudizio sul Corso è stato dunque positivo, a conferma di quanto è sentita la necessità di approfondire le competenze non musicali utili a progettare la propria carriera.

Investi dunque su te stesso partecipando alla IV edizione del Corso Professione Musicista che si terrà al Conservatorio di Mantova tra gennaio e maggio 2018. Non perdere questa opportunità per migliorare le tue competenze, acquisire gli strumenti per promuovere la tua carriera e diventare così protagonista del tuo futuro!

 

Filippo M. Cailotto


P.S.
Attenzione: la pre-iscrizione va effettuata entro il 22 gennaio 2018 (trovi la scheda qui).

About Filippo Maria Cailotto

Filippo Maria Cailotto ha un'esperienza di consulente e project manager nei settori degli eventi culturali e nella valorizzazione del territorio più che ventennale. Dopo il Diploma di Conservatorio, ha completato il suo curriculum formativo conseguendo l' “European Diploma in Cultural Project Management”, master annuale promosso dal Consiglio d’Europa e dall'Unesco (Bruxelles), e frequentando il Corso biennale in Economia e Gestione Aziendale (CEGA) presso la Scuola di Direzione Aziendale dell'Università Bocconi (Milano). È stato inserito nell’elenco degli esperti dell’Unione Europea (DG X) per i seguenti ambiti di competenza: ‘Cultura’ e ‘Questioni orizzontali’ (cultura ed economia, cultura e turismo, cultura e sviluppo regionale). Ama la musica classica, il tango e i social media.
This entry was posted in CHI SEI?, Monitoring, Musicista/artista. Bookmark the permalink.