Come raggiungere i tuoi obiettivi di carriera musicale

DeltapianoTrioAbbiamo visto nell’articolo precedente quanto sia importante porsi degli obiettivi chiari e definiti e come la strategia della “pianificazione a ritroso” sia una delle più efficaci armi a tua disposizione. Vediamo ora un esempio concreto di applicazione di questi concetti.

Supponiamo che il tuo obiettivo di carriera a lungo termine sia quello di vedere il tuo ensemble tra dieci anni impegnato in tournée internazionali e incisioni. Hai già iniziato a fare qualche concerto localmente, grazie ai tuoi contatti con amici.
La questione ora è: cosa potrebbe aiutarti ad andare avanti, verso il vostro obiettivo a lungo termine?

Ti rendi conto che devi acquisire maggiore esperienza in concerto. Quindi, qual è un obiettivo appropriato da fissare per i prossimi sei mesi? E quali specifiche azioni dovresti realizzare la prossima settimana?
 Un obiettivo ragionevole per i prossimi sei mesi potrebbe essere quello di organizzare un piccolo tour regionale così da migliorare le vostre performance in concerto, ottenere promozione e visibilità per il tuo ensemble, e fare esperienza nelle tue capacità di “venditore”. Da cosa iniziare?

Settimana 1: First things first. Per primo le prime cose. Avrete bisogno di trovare dove fare concerti, giusto? Questa è la ricerca di base. Hai bisogno di trovare organizzazioni e sale da concerto nelle città vicine. Puoi guardare sul web e parlare con altri musicisti. Avrai bisogno di tenere traccia delle informazioni raccolte, i nomi, i luoghi, e i contatti con le organizzazioni e i luoghi selezionati. A seconda di quanto sei impegnato, questa ricerca potrebbe essere un compito ragionevole per la prima settimana, perché implicherà sia una dettagliata analisi sul web che il collegamento con colleghi, ex insegnanti, mentori.

Settimana 2: Una volta che avete un elenco di luoghi da concerto, è necessario disporre il materiale promozionale e preparare una presentazione telefonica efficace prima di effettuare chiamate o inviare e-mail.
Se l’ensemble ha bisogno di aggiornare il suo curriculum, clip audio/video, o il sito web, questo può costituire la lista delle cose da fare per un’altra settimana.

In sintesi, dobbiamo concentrarci su come suddividere un grande obiettivo in parti gestibili. La cosa più importante di qualsiasi piano è scegliere le attività da completare in questa settimana: è dunque tutta una questione di come definire le priorità. E poi realizzarle. Buon lavoro!

 

Filippo M. Cailotto

 

P.S. Di questo e di molto altro si parlerà durante il corso “Professione Musicista” in programma presso il Conservatorio di Mantova tra gennaio e maggio 2018. Iscrizioni entro il 22 gennaio p.v. Puoi trovare qui tutte le informazioni.

About Filippo Maria Cailotto

Filippo Maria Cailotto ha un'esperienza di consulente e project manager nei settori degli eventi culturali e nella valorizzazione del territorio più che ventennale. Dopo il Diploma di Conservatorio, ha completato il suo curriculum formativo conseguendo l' “European Diploma in Cultural Project Management”, master annuale promosso dal Consiglio d’Europa e dall'Unesco (Bruxelles), e frequentando il Corso biennale in Economia e Gestione Aziendale (CEGA) presso la Scuola di Direzione Aziendale dell'Università Bocconi (Milano). È stato inserito nell’elenco degli esperti dell’Unione Europea (DG X) per i seguenti ambiti di competenza: ‘Cultura’ e ‘Questioni orizzontali’ (cultura ed economia, cultura e turismo, cultura e sviluppo regionale). Ama la musica classica, il tango e i social media.
This entry was posted in Action Plan, Analisi preliminare, CHI SEI?, EVENT MARKETING PLAN, Musicista/artista, Obiettivi, Strategie di marketing mix. Bookmark the permalink.