10 abilità che devi possedere per la tua attività di organizzatore di eventi (2^ parte)

Ho fatto un master in event management(1^ parte)

6. Devi saper seguire con competenza la gestione operativa dell’evento: dopo la pianificazione occorre gestire la realizzazione del progetto giorno per giorno: ti serviranno abilità quali negoziazione, problem solving, costruzione di una squadra di lavoro coesa e motivata.

7. Devi saper impostare una seria metodologia di valutazione delle iniziative poste in essere, attraverso la definizione di efficaci indicatori di successo rapportati agli obiettivi del progetto e con l’impostazione di corrette metodologie di misurazione, in grado di fornirti dati idonei a chiarire se stai raggiungendo o meno gli obiettivi prefissati.

L’area della comunicazione.
8. Devi avere la capacità di rapportarti con i soggetti di riferimento del settore, pubblici e privati (i cosiddetti “stakeholders”): devi saper coinvolgere ed avere il supporto del mondo in cui operi. Sono abilità attinenti alla negoziazione e alle relazioni pubbliche.

9. Devi saper comunicare utilizzando i concetti del marketing per dare adeguata valorizzazione al tuo progetto; devi quindi conoscere le strategie di marketing (segmentazione, posizionamento, marketing mix) per arrivare alla stesura del marketing plan e pianificare la comunicazione integrata del progetto: ufficio stampa, web, social media, senza trascurare gli strumenti tradizionali off-line.

L’area del fundraising
10. Devi saper attivare iniziative per il reperimento dei fondi necessari; devi quindi conoscere le tecniche di fundraising, a livello pubblico (saper partecipare ai bandi di enti locali, regionali, nazionali, europei, saper redigere la rendicontazione richiesta) e privato (sponsor e fondazioni bancarie, dalle dimensioni locali in su).

Non possiedi tutte queste abilità e vorresti conseguirle? I corsi di formazione e i master di settore oggi sono numerosi, a volte tanto fumo e poco arrosto: considera solo quelli che ti offrono questi contenuti e ti danno la possibilità di metterli in pratica con stage di qualità. Buona fortuna! (2. – fine)

Filippo M. Cailotto

P.S. Segnalami tra quelli citati, quali sono gli ambiti sui quali vorresti leggere qualche post su questo blog. Sarò felice di metterli in programma.
Ti ricordo che i due ebook “Organizzare eventi” e “Soldi dagli sponsor” nel loro complesso coprono una buona parte degli argomenti citati. 😉

About Filippo Maria Cailotto

Filippo Maria Cailotto ha un'esperienza di consulente e project manager nei settori degli eventi culturali e nella valorizzazione del territorio più che ventennale. Dopo il Diploma di Conservatorio, ha completato il suo curriculum formativo conseguendo l' “European Diploma in Cultural Project Management”, master annuale promosso dal Consiglio d’Europa e dall'Unesco (Bruxelles), e frequentando il Corso biennale in Economia e Gestione Aziendale (CEGA) presso la Scuola di Direzione Aziendale dell'Università Bocconi (Milano). È stato inserito nell’elenco degli esperti dell’Unione Europea (DG X) per i seguenti ambiti di competenza: ‘Cultura’ e ‘Questioni orizzontali’ (cultura ed economia, cultura e turismo, cultura e sviluppo regionale). Ama la musica classica, il tango e i social media.
This entry was posted in Aspirante event manager and tagged , . Bookmark the permalink.